I responsabili degli acquisti hanno bisogno di nuovi strumenti decisionali in grado di affrontare le complessità delle moderne catene di approvvigionamento e delle transazioni commerciali, sfruttando le grandi quantità di dati disponibili. Il nostro progetto fornirà questi strumenti, oltre a tecnologie e dati abilitanti per rendere gli appalti in tutta l’UE più efficienti, competitivi, responsabili ed equi.

Utilizzando gli open data relativi agli appalti pubblici, arricchiti ed integrati con altre fonti dati sul settore pubblico, elaborati ed analizzati utilizzando metodi data science all’avanguardia, faremo luce sulle opportunità e le sfide affrontate da tutte le parti interessate dirette a prendere decisioni efficaci ed informate. Questo include non solo le agenzie governative che valutano i potenziali fornitori, ma anche le società che esplorano nuovi contratti commerciali e altri soggetti (come giornalisti, ricercatori, comunità locali, associazioni imprenditoriali, attivisti della trasparenza e singoli cittadini) interessati a comprendere meglio le complessità del panorama degli appalti pubblici. Fornendo una piattaforma open source ed API che possono essere utilizzate per implementare una vasta gamma di casi aziendali di procurement, aiutiamo i fornitori di servizi di approvvigionamento e le aziende IT che operano in questo spazio a innovare – sfruttando la tecnologia TheyBuyForYou e il nostro procurement knowledge graph per fornire prodotti e servizi commerciali su misura.

Il nostro primo obiettivo sarà quello di costruire una piattaforma tecnologica, costituita da una serie di servizi e di API modulari basati sul web per pubblicare, curare, integrare, analizzare e visualizzare un procurement knowledge graph completo, transfrontaliero e cross-lingua, compresivo di dati sulla spesa pubblica e di dati aziendali da più fonti in tutta l’UE.

Il nostro secondo obiettivo sarà supportare la realizzazione dei quattro scenari di innovazione, attraverso una serie di strumenti online e un portale pubblico che consente a fornitori, acquirenti, data journalists, analisti, autorità di controllo e cittadini di esplorare e capire come le decisioni in materia di appalti pubblici riguardano lo sviluppo economico, l’efficienza, la competitività e le catene di approvvigionamento. Per gli acquirenti privati che desiderano rivedere le loro decisioni in materia di acquisti e acquisti, forniremo soluzioni di intelligence con funzionalità di analisi avanzate relative al monitoraggio dei rischi, alle offerte collusive e al supporto decisionale.

Infine, il nostro terzo obiettivo riguarderà la validazione nel mercato degli appalti. La nostra visione tecnica sarà implementata in tre casi aziendali, rivolti ai principali clienti nel segmento degli appalti. Due casi aziendali riguarderanno le amministrazioni pubbliche a livello nazionale e locale in Spagna e Slovenia, a dimostrazione di come le nuove catene di valore dei dati possano rendere i processi più efficienti, promuovendo allo stesso tempo lo sviluppo economico e ripristinando l’equità e la vera concorrenza nel mercato dell’approvvigionamento . Il terzo caso aziendale si tradurrà in un nuovo prodotto commerciale, sviluppato da Cerved, per i responsabili degli acquisti in materia di approvvigionamento e gestione dei fornitori.